Archivio mensile : marzo 2014

I bambini vi dicono: Grazie amici!

I bambini nella nostra Scuola d’Infanzia sono ormai 84 bimbi, altri stanno venendo ma lo spazio ormai è esaurito… di questi 55 sono così poveri che hanno bisogno di aiuto per il cibo, il vestiario, il materiale scolastico... La fattoria: abbiamo venduto due vitellini, comprato altre due mucche: ora siamo a quota due mucche da latte e una prossima a regalarci un vitellino, due vitelle che presto speriamo restino gravide! ...
Leggi

FILIPPINE – La Buon Notizia

Gesù è venuto a portare la bella notizia: Dio ci ama, Dio è misericordia, Dio è Padre e accoglie tutti! Apriamo i giornali, ascoltiamo la radio, guardiamo la televisione... le buone notizie sono rare, perché non fanno notizia, ma sono VITA!!! Vita è speranza che dà coraggio e forza nelle difficoltà e nei problemi di ogni giorno, Vita è amore in chi si sente perdonato, accettato, amato. Rodolfo la nostra guardia notturna desidera condividere con voi la gioia di essere rinato a nuova vita. Povero, solo, emarginato, attraverso noi Suore, ha conosciuto l’amore, la compassione, la misericordia del Padre ed sono rinate in lui la gioia e la speranza...
Leggi

Brasile – Giorno dell’istituto: Educare, nostro impegno con il mondo!

Abbiamo iniziato il 2014, con un’altra edizione del “Giorno dell’Istituto”, ormai una tradizione, una proposta di incontro e di riflessioni che assume la fondamentale importanza di rivedere argomenti che riguardano la spiritualità e il Carisma dell’Istituto delle Figlie di San Giuseppe del Caburlotto, ponendoci come obiettivo la promozione della crescita della nostra identità e riproponendo l’invito a tutti gli educatori delle nostre Scuole e Opere Sociali a perseverare nel servizio educativo con noi per svolgere la missione affidataci dal Padre Luigi Caburlotto. ...
Leggi

Volontari: un trio fedele!

Renzo, Alen e Moreno hanno programmato le loro “ferie” quaggiù nella nostra Missione di Olepolos! Sono arrivati con in cuore mille progetti: cancelli da dipingere, guaine da sistemare, luci da regolare, tegole da sostituire, pannelli acustici da applicare e poi, quella “interminabile” lista in tasca a sr Carla….
Leggi